Tartufi Maakali 🛸 🟠 🟠 🟠 Combo-Pack

Carrello

Cerca
5070
Interazienda
Recensioni  
4.5/5
Vedi tutte le recensioni

Carrello

Cerca
Psilocybe Cubensis

Psilocybe Cubensis

Psilocybe Cubensis

Le specie più popolari

La Psylocybe Cubensis è vista come una delle specie di funghi magici più popolari sul mercato a causa della sua disponibilità relativamente grande in confronto ad altre specie e psichedelici.

Inoltre, essendo uno dei funghi più facili da coltivare, il Cubensis, talvolta chiamato "fungo messicano", è molto ricercato in tutto il mondo. Come la maggior parte dei Funghi psilocibiniil Cubensis contiene Psilocibina e quantità minori di psilocina. 

Chiamato 'Cubensis' dal suo fondatore, Franklin Sumner Earle nel 1906, il nome si traduce in 'proveniente da Cuba'. Tuttavia la storia del Cubensis potrebbe risalire a molto prima, dato che il noto botanico e psiconauta Terence Mckenna afferma che ci sono prove che dimostrano che gli uomini dell'antica Thailandia erano ben consapevoli dei funghi psicoattivi e dei loro poteri già nel 13.000 a.C., 15.000 mila anni fa, non c'è da meravigliarsi che la varietà Cubensis abbia superato la prova del tempo.

Con una gamma di colori che va dal bianco al rosso cenere e con un centro dorato/giallo sulla parte superiore del suo cappello, il Cubensis può crescere fino a 8 cm di diametro, distinguendolo dalle altre specie. Il Cubensis è originario di molte regioni tropicali e subtropicali come il Brasile, il Messico e l'India e il suo habitat naturale è lo sterco di grandi erbivori, per lo più mucche, che si trova nelle praterie umide.

A differenza di alcuni ceppi, sono robusti e adattabili, indisturbati da piccole fluttuazioni nel loro ambiente che potrebbero scoraggiare funghi più sensibili. Come abbiamo detto, perfetto per i principianti che stanno ancora affinando la loro tecnica. Questa qualità è stata portata alla luce negli anni '70 dai fratelli e dagli psiconauti, Terence e Dennis Mckenna quando hanno pubblicato la letteratura essenziale sui funghi 'Psilocibina: La guida del coltivatore di funghi magici". dopo il loro ritorno dalla foresta amazzonica. L'approvazione del fratello di questi funghi dorati come facili da coltivare ha cementato la loro fama. `

Dove e quando?

Come abbiamo già menzionato P.cubensis si è diffuso in tutto il mondo grazie alla sua facile coltivazione. Tuttavia, in natura, è originaria e cresce nei climi tropicali e subtropicali. È prevalente in Sud America, le sue case includono Colombia, Perù, Venezuela, Argentina ed Ecuador. Si può trovare anche in Australia, Cambogia, India e Thailandia. In pratica, ovunque ci siano praterie che vantano anche un'umidità superiore a 85%. Potresti aver pensato 'cubensis' era un indizio sulla storia dell'origine di questo fungo. È vero, il primo esemplare ad essere catalogato ufficialmente è stato trovato a Cuba, e 'cubensis' significa letteralmente proveniente da Cuba ma il fungo stesso non è nativo del paese. Confuso, eh?

Un altro MUST per P.cubensis presenza è lo sterco animale. Sterco di "grandi erbivori" per essere precisi. Infatti, il fungo è così intrecciato con lo sterco di mucca che si pensa che sia stato probabilmente diffuso attraverso i continenti dal bestiame allevato dall'India (dato che non è effettivamente nativo delle Americhe in cui prospera).  Inoltre, l'intera opera di Terrance Mckenna 'Teoria della scimmia drogataderiva dall'idea che i primi esseri umani seguissero il bestiame -come preda o per i primi sforzi agricoli- e quindi incontrarono P. cubensis che cresce felicemente nel loro sterco. 

Umidità + erba + sterco animale = un fungo psichedelico che frutterà facilmente per la maggior parte dell'anno. 

Look-Alikes

Per fortuna P.cubensis non ha un sacco di sosia con cui potrebbe essere confuso. Tuttavia, i casi di errore di identità sono ancora molto possibili se non si sa cosa si sta cercando. Il fungo P.cubensis è più spesso scambiato (almeno negli Stati Uniti) per il velenoso Chlorophyllum molybdites (conosciuto anche come Lepiota dai pori verdi o il Parasole dai pori verdi o il "vomitatore 🤢 che può causare malattie violente. Con il foraggiamento di funghi, anche quelli ben noti e relativamente comuni, rimane sempre un rischio. Ecco perché raccomandiamo i nostri kit di coltivazione che sono disponibili in vari ceppi di Psilocybe cubensis- nessun sosia o scambio di identità possibile!

Soprannomi

Come qualsiasi celebrità, P.cubensis ha molti soprannomi. Poiché è il più comune dei Psilocybe Il genere è spesso indicato solo come 'funghi' Funghi magici". Più specificamente, però, può passare: 'golden tops', 'gold cap', 'cubes' o anche il fungo messicano", tra molti altri! 

Ceppi

Un'altra delle tante ragioni per cui P.cubensis è così speciale è che ha dei ceppi propri, ognuno con un carattere diverso! Cinque degni di nota sono:

Insegnante d'oro: così chiamato per la sua bella tonalità dorata, e le intuizioni filosofiche che derivano dal prenderlo. 

B+: Questa varietà è grande e forte, e richiede relativamente poche cure quando si coltiva in casa, il che la rende una delle preferite dai coltivatori. Dà viaggi visivi/spirituali moderati e caldi. 

Mckennaii: chiamato, naturalmente, dopo Terance Mckenna, questo è sulla scala più forte per P.cubensis. Conosciuto per produrre viaggi profondi e auto-esplorativi e forti immagini. 

MazatapecQuesti funghi sono noti per crescere un po' più lentamente, ma valgono l'attesa, perché danno uno sballo spirituale. 

EcuadorianoQuesti funghi resistenti sono cresciuti duramente negli altipiani dell'Ecuador, la loro casa originale. Sono amati dagli psiconauti perché regalano uno sballo molto spirituale, concentrandosi sulla mente piuttosto che sul corpo. 

(Ci sono molti altri affascinanti ceppi di P.cubensis che non abbiamo menzionato, controllateli!)

Statistiche vitali: Come individuare questo fungo

Per identificare un Psilocybe cubensis, controllare quanto segue:

Cap: Grande - fino a 10 cm. A forma di campana quando è immaturo, diventa convesso quando matura. La pelle è liscia quando è secca, diventa viscida (o viscido) quando è bagnato. Il colore può variare notevolmente intorno alla sua famosa tonalità dorata; dal cremoso, al giallo, al marrone cannella. Blu-verde quando è ammaccato. 

BranchieLa pianta è stretta all'orlo del cappello e si allarga verso il gambo. Grigio pallido nell'immaturità, diventa viola o nero con l'età. 

Spore: ellittica (ovale) in forma con pareti spesse. Producono un'impronta di spore marrone-violaceo scuro. 

Stelo: (o gambo) tra 4-15 cm di lunghezza e 0,5-1,5 cm di spessore, anche se può diventare più spesso verso la base. Liscio e bianco, a volte con sfumature giallo-marrone. Blu-verde quando è ammaccato. 

Gusto e odore: Il sapore e l'odore del Psilocybe cubensis è descritto come farinaceo che significa 'contenente amido'. Apparentemente simile alla farina appena macinata. 

Posso mangiarlo? : Esso è commestibile, ma allucinogeno. Procedere con cautela

Trovalo: Nelle praterie umide dove il bestiame e altri erbivori vagano. 

Quando: se le condizioni sono giuste, quasi tutto l'anno.  

Famiglia:  Hymenogastraceae

Genere: Psilocybe

Specie: cubensis

Articoli correlati

HowTos

Un rituale psichedelico per celebrare la madre terra in questa festa della mamma

HowTos

Le 5 cose più creative da provare mentre si è sotto funghetti

Vuoi sperimentare?

Recensioni
4.5/5

MICRODOSING 'XP' Psilocybin - COMBO (2 str.)

Pacchetto doppio

MAAKALI TRIO - Confezione COMBO (3 por.)

3 porzioni di MAAKALI da 15 grammi (= 45 grammi in totale)

Psilocybe QUBIT

Tartufo magico Qubit