Maakali truffles 🟠 🟠 🟠 Combo-Pack

Carrello

Cerca
5086
Interazienda
Recensioni  
4.5/5
Vedi tutte le recensioni

Carrello

Cerca
PF Tek

PF Tek

PF Tek

PF Tek Tutorial - Come coltivare i funghi

Potreste aver visto la misteriosa frase 'PF Tek' disseminata negli angoli più malfamati di internet. Un argomento popolare su Reddit e altre bacheche, probabilmente ti sarai chiesto "chi sono?", "è una sorta di nuova tendenza musicale che dovrei conoscere?" e "di che colore è?" ecc, ecc. Beh, non temete, perché Wholecelium è qui! Qui per dirvi tutto quello che dovete sapere su come coltivare i funghi con PF Tek. Ma prima di tutto, che diavolo è il PF Tek?

PF Tek in realtà sta per Psilocybe Fanaticus Technique. È stata sviluppata da Robert 'Billy' McPherson, un americano appassionato di funghi che si faceva chiamare Psylocybe Fanaticas, e che ha condiviso le sue omonime istruzioni di coltivazione con il mondo. Comparso per la prima volta sulla rivista High Times nel 1991, il manuale di McPherson si è diffuso in tutto il mondo, e il suo metodo semplice e accessibile è diventato il preferito di tutti gli appassionati di funghi.

Lo scopo di PF Tek è quello di coltivare funghi da zero, in casa, con un metodo di coltivazione che utilizza materiali relativamente economici e ampiamente disponibili. I tipi più comuni di funghi coltivati con questo metodo sono probabilmente i nostri cari funghi psilocibini. Tuttavia, è possibile coltivare anche i funghi commestibili "lion's" e "shaggy mane", così come l'uber-cool bioluminescente Panellus stipticus.

Come posso coltivarti a casa?

Ok, ora che sapete cosa potete fare, è il momento di imparare come fare. Questa è la nostra guida su come coltivare i funghi con PF tek, basata strettamente sulle istruzioni originali dello stesso Psilocybe Fanaticas.

Passo 1: cosa ti serve

  • Vasetti di vetro (il più possibile a bocca larga per poter far uscire di nuovo la torta di substrato).
  • Vermiculite (un terreno di coltura, facile da trovare nel vostro negozio di giardinaggio o di ferramenta locale).
  • Farina di riso integrale (Si può trovare nei supermercati, specialmente quelli con l'atmosfera di Whole Foods)
  • Ciotola o contenitore di miscelazione
  • Cucchiaio
  • Grande pentola O pentola a pressione (spiegheremo entrambi i metodi)
  • Fonte di fiamma sterilizzante (un accendino, una lampada ad alcool, una torcia a butano - una fonte di fuoco che puoi usare a mani libere, idealmente)
  • Acqua pulita
  • Foglio di alluminio
  • Siringa per spore
  • Marcatore permanente
  • Bottiglia di nebulizzazione

Passo 2: Preparare il substrato!

Per questo passo avrete bisogno di: vermiculite, farina di riso integrale, acqua, una ciotola e un cucchiaio.

Il rapporto da usare è 2:1:1. Quindi, sono due parti di vermiculite per una di farina di riso integrale e una di acqua.

Così, per esempio, ciò di cui avrete bisogno per un barattolo da mezza pinta (240 ml) è 120 ml di vermiculite, 60 ml di farina di riso integrale e 60 ml di acqua.

Scommetto che non hai mai avuto bisogno della vermiculite...

 

Il metodo:

  1. Versare la quantità scelta di vermiculite nella ciotola di miscelazione.
  2. Aggiungere delicatamente l'acqua mescolando con il cucchiaio. Si vuole che la vermiculite sia ben imbevuta ma senza che l'acqua in eccesso si raccolga sul fondo della ciotola. Mescolare costantemente.
  3. Quando la vermiculite è umida, rovescia la ciotola sul lato. Se l'acqua in eccesso è visibile, ne hai aggiunta troppa. Se è così, mettete la miscela in un setaccio e lasciatela riposare fino a quando l'eccesso è drenato.
  4. Quando la vermiculite è bagnata, aggiungere rapidamente la quantità necessaria di farina di riso integrale. Mescolare accuratamente. L'obiettivo è che la vermiculite sia completamente ricoperta dalla farina. Questo significa che ogni pezzo del vostro substrato sarà fertile per le spore.
  5. Cucinare con cura la miscela nei vasi senza premerla. Il substrato deve essere arioso per far crescere i miceli con più successo. Riempi il vaso fino a 10 mm dal bordo superiore.
  6. Fate attenzione a non far cadere il substrato sul bordo del barattolo. Macchie o residui che non fanno parte del substrato possono contenere contaminanti che potrebbero danneggiare la tua Tek-ing. Pulire le sbavature con un panno pulito e umido. Sii un perfezionista!
  7. Usa la vermiculite rimanente per riempire il vaso fino in cima. Questo strato non umidificato impedirà la contaminazione dall'aria durante l'inoculazione e l'incubazione.

Tempo per un po' di osservazione dei barattoli

Passo 3: è il momento di sterilizzare!

Prendi il tuo foglio di alluminio e piegane un pezzo a metà. Dovrebbe coprire la parte superiore del barattolo e lungo il lato. Raggrinzisci i bordi per sigillare bene il barattolo e fare un coperchio sicuro. Se stai usando dei coperchi di metallo per i tuoi barattoli, fai quattro fori equamente distanziati sulla superficie.

Poi, prendi un secondo pezzo di stagnola e mettilo sopra il tuo coperchio di alluminio o di metallo. Modellalo in modo che si adatti bene, ma sei ancora in grado di sollevarlo più tardi per l'inoculazione.

Ci sono due metodi di sterilizzazione. Il primo richiede una grande pentola di cottura, probabilmente ne avete una in giro nella credenza della cucina. Il secondo è leggermente più specializzato e richiede una pentola a pressione, se ne avete una. Qui copriremo entrambi i metodi!

 

Metodo 1: pentola di cottura

  1. Metti una rastrelliera rotonda di metallo nella tua pentola.
  2. Versare 2,5 cm di acqua.
  3. Posizionare con cura i vasetti sulla rastrelliera - non strappare la pellicola!
  4. Coprire la pentola con il coperchio e portare delicatamente ad ebollizione, mantenendo un calore medio.
  5. Ridurre il calore e continuare a bollire dolcemente.
  6. Lasciare sterilizzare per 1,5 ore.
  7. Continua a controllare (ogni 20 minuti circa) il livello dell'acqua nella pentola. Dato che non è ben sigillata come una pentola a pressione, col tempo si ridurrà. Rabboccare quando necessario con acqua pre-bollita dal bollitore.
  8. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare per almeno 5 ore, o idealmente durante la notte.

 

Metodo 2: pentola a pressione

  1. Versare 2,5 cm di acqua nella pentola a pressione.
  2. Posizionare i vasetti all'interno - non strappare la pellicola!
  3. Attaccare il coperchio della pentola a pressione.
  4. Lentamente, nel corso di 15 minuti, portare la pentola a 15psi. Riscaldare troppo velocemente potrebbe causare la rottura dei vasetti di vetro.
  5. Quando la valvola oscillante a pressione comincia a rilasciare vapore, abbassare il calore. Solo il vapore leggero occasionale dovrebbe essere rilasciato.
  6. Lasciare sterilizzare per 45 minuti.
  7. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare lentamente per un minimo di cinque ore o idealmente durante la notte.

Fase 4: Stazione di inoculazione

Strofina quelle mani!

  1. Assicurati che le tue mani e la tua postazione di lavoro siano pulite in modo scintillante.
  2. Una volta che la pentola o la pentola a pressione si è raffreddata, togliere i vasetti e metterli sulla superficie di lavoro pulita. Tieni la tua fonte di fiamma e la siringa di spore a portata di mano.
  3. Dai alla siringa una leggera scossa per rompere qualsiasi grumo di spore. Se non c'è spazio nel barile della siringa, metti l'ago nella fiamma e prendi un po' di aria sterilizzata nel barile. Rimetti il tappo e agita per disperdere le spore. (Le siringhe di spore sono disponibili online, o puoi provare a costruirne una tu stesso).
  4. Allenta il tuo coperchio esterno in carta stagnola - in questo modo puoi rimuoverlo più velocemente per l'inoculazione.
  5. Togliete il tappo della siringa e mettete l'ago nella fiamma, riscaldando fino a quando non diventa ambrato. Lasciatelo raffreddare. Non toccare!
  6. Mentre inoculate ogni barattolo, rimuovete il suo coperchio esterno. Non rimuoverlo tutto in una volta.
  7. Se hai fatto un coperchio interno in carta stagnola, bucalo con la tua siringa proprio sul bordo del barattolo. Se hai un coperchio di metallo, bucalo attraverso uno dei tuoi fori pre-fatti. Assicurati di passare attraverso lo strato di vermiculite secca. Punta la siringa verso la parete di vetro del vaso e inietta 0,25ml di sospensione (questa è la tua soluzione di spore di funghi). La goccia di sospensione dovrebbe scorrere lungo la parete di vetro. Fai questo in quattro punti equamente distanziati intorno al vaso.
  8. Sostituire il coperchio esterno.
  9. Sterilizza di nuovo il tuo ago!
  10. Ripeti fino a quando non hai inoculato tutti i tuoi vasi. (Sterilizza il tuo ago ogni volta!)
  11. Assicurati che tutti i tuoi coperchi esterni siano extra sicuri schiacciando bene i bordi, in modo che rimangano sicuri quando hai bisogno di spostare i barattoli.
  12. Scrivi la tua specie di funghi e la data in cui hai fatto la Tek-ed su ogni coperchio con un pennarello indelebile.

(Se ti sei fermato in qualsiasi momento per fare qualcos'altro, assicurati di esserti lavato di nuovo le mani e di aver sterilizzato di nuovo l'ago).

Passo 5: Tempo di incubazione!

Conservate i vostri vasi in un luogo buio, con una temperatura accogliente tra i 21 e i 27°C, (27°C è l'ideale se possibile!) Più calda è la temperatura, più veloce sarà l'incubazione e la crescita.

In condizioni ideali di calore, la prova della crescita dovrebbe apparire in 3-5 giorni. Il primo indizio sono le macchie bianche sulla vermiculite, queste cose soffici sono spore in germinazione. Il 'bianco' è la chiave - verde, rosa o nero significa che c'è stata una contaminazione e un'infezione è iniziata. Butta via il barattolo. Non cercare di riutilizzare il barattolo. Cerca di capire dove hai sbagliato nella tua tecnica di sterilizzazione.

Quello che VUOI vedere

Idealmente il vostro micelio dovrebbe colonizzare il vaso entro 14-28 giorni. Questo dipende in gran parte dalla temperatura a cui hai incubato e dalla specie delle tue spore.

Passo 6: Iniziare la spillatura

Una volta che il tuo vaso è una città di micelio, è il momento di iniziare a spillare. Gli spilli sono gli inizi della crescita dei funghi. Tieni i vasi a circa 21°C e esponili alla luce per circa 4-12 ore al giorno. Questa può essere sia luce artificiale che naturale, purché sia indiretta.

Gli spilli possono essere identificati entro 5-10 giorni, tuttavia, questo dipende dalle specie e potrebbe richiedere fino a 30 giorni in alcuni casi. Alcune persone "scioccano" il loro micelio per farlo appuntare avvolgendo il loro vaso in un sacchetto di plastica e mettendolo in frigo durante la notte. Una volta che la spillatura è iniziata, vedrete apparire le piccole teste marroni dei piccoli funghi.

L'apparizione di questi minuscoli funghi significa che è il momento di rimuovere la tua torta di micelio dal suo barattolo.

Passo 7: fruttificazione

La fruttificazione può avvenire in qualsiasi contenitore che può essere sigillato in modo lasco e con almeno un lato chiaro o traslucido. Questo potrebbe essere un grande tupperware, un secchio di plastica con un sacchetto di plastica trasparente come coperchio, un acquario, ecc.

Foderate il vostro contenitore con 1,5 cm di vermiculite umida (in alternativa, potete mettere uno strato di carta assorbente bagnata), e fate nascere i dolci capovolgendo il barattolo e facendoli scivolare delicatamente fuori.

Se hai problemi a rimuovere i dolci, rimetti il coperchio e batti delicatamente la parte inferiore della mano che tiene il barattolo con l'altra mano. Non danneggiare i piccoli funghi.

Se il tuo contenitore di frutta ospita più di una torta, assicurati che siano distanti almeno 2,5 cm l'uno dall'altro.

Una volta che tutte le tue torte sono nate, sostituisci il coperchio del tuo contenitore.

Assicurati che lo strato inferiore rimanga umido. Se si sta asciugando, inumidiscilo con un nebulizzatore, evitando la torta e i piccoli funghi. Aprite il vostro contenitore una volta al giorno e ventilate aria fresca.

Immagino che sia carino?

Ora tutto ha inizio! I tuoi piccoli funghi dovrebbero iniziare a diventare veri funghi nei prossimi 7-10 giorni. Questa è la prima "vampata". Quando i tappi cominciano ad aprirsi, è il momento del raccolto!

Passo 8: Tempo di raccolta!

Pulisciti le mani e delicatamente gira e tira fuori dalla torta i funghi maturi. Anche i funghi più piccoli dovrebbero essere raccolti - tutto deve andare. Finché non sono marci sono buoni da usare.

Uno dei tanti Tek di successo che puoi trovare su reddit

Passo 9: continuare a sciacquare

La vostra prima fioritura sarà la più grande, ma potete aspettarvi di più dalla vostra torta. Dopo il raccolto, inumidisci di nuovo la tua torta e ripeti le istruzioni per la fruttificazione. Potreste ottenere fino a quattro vampate da ogni torta! Una volta che la vostra torta è stata esaurita, potete piantarla nel vostro giardino - potreste ottenere delle vampate all'aperto!

Un altro metodo usato dai Tek-ers più esperti è l'inzuppamento. Questo metodo può aumentare notevolmente la resa delle successive vampate. Dopo aver raccolto la prima vampata, immergere la torta in acqua pulita per 12-24 ore. Dopo averla immersa, scolatela e asciugatela delicatamente con un tovagliolo di carta fresco. Rimettetelo nella sua camera di fruttificazione e continuate come prima. Ripetete questo metodo ad ogni successiva vampata.

Quindi ci siamo! Tutto quello che devi sapere per fare il PF Tek.

Pssst! Abbiamo un trucco di vita per te!

Tuttavia, se questo ti sembra un po' troppo tempo e sforzo (il tasso di successo in media è 50% ) - noi abbiamo la risposta! I nostri kit per la coltivazione di funghi magici ti daranno un raccolto abbondante senza tutto quel casino con siringhe e materiali da giardinaggio. Anche se la PF Tek è ovviamente un'arte - e un trionfo per qualsiasi amante dei funghi - se vuoi un modo semplice per coltivare funghi magici freschi, Wholecelium è qui per aiutarti con i nostri kit a prova di errore. Non solo le spore sono pre-germinate, ma sono pronte nella loro camera di fruttificazione. È un gioco da ragazzi!

Vuoi sperimentare?

Recensioni
4.5/5

MICRODOSING 'XP' Psilocybin - COMBO (2 str.)

Pacchetto doppio

MAAKALI TRIO - Confezione COMBO (3 por.)

3 porzioni di MAAKALI da 15 grammi (= 45 grammi in totale)

Psilocybe QUBIT

Tartufo magico Qubit